Review of: Naruto Sakura

Reviewed by:
Rating:
5
On 13.08.2020
Last modified:13.08.2020

Summary:

Makaber-zynischen 3. Februar, 19. 40 cm vergrern kann.

Naruto Sakura

Auch wenn sie Naruto nicht liebt (sondern Sasuke), so verbindet sie doch ein extrem starkes Band mit Naruto, das ihn zu einer der wichtigsten Personen in ihrem. 26/fev/ - 『 Sasusaku Sakura Haruno Sasuke Uchiha Naruto Boruto Sarada 』 - #Boruto #Haruno #Naruto #sakura #Sarada #Sasuke #SasuSaku. Finden Sie Top-Angebote für Cosplay Costüm Anime Naruto Haruno Sakura Kleidung Schuhe Waffen Lokoware CSN bei eBay. Kostenlose Lieferung für​.

Naruto Sakura Navigationsmenü

Sakura Haruno ist eine fiktive Figur in der Naruto-Manga- und Anime-Serie von Masashi Kishimoto. Sakura wird als Kunoichi dargestellt, der mit Konohagakure verbunden ist und Teil von Team 7 ist, das aus sich selbst, Naruto Uzumaki, Sasuke Uchiha. Auch wenn sie Naruto nicht liebt (sondern Sasuke), so verbindet sie doch ein extrem starkes Band mit Naruto, das ihn zu einer der wichtigsten Personen in ihrem. Im Verlauf der folgenden zwei Jahre bemüht sich Sakura gemeinsam mit Naruto, Sasuke nach Konoha zurückzuholen. Als Sakura jedoch erfährt. von mehr als Ergebnissen oder Vorschlägen für "naruto sakura". - Erkunde Kura Asanas Pinnwand „Naruto. Sakura Haruno“ auf Pinterest. Weitere Ideen zu Sakura haruno, Sasuke sakura, Sakura. - Erkunde thiphuongmochis Pinnwand „Naruto Sakura“ auf Pinterest. Weitere Ideen zu Naruto, Anime, Anime naruto. - Erkunde Franziska Hellers Pinnwand „Sakura“ auf Pinterest. Weitere Ideen zu Naruto, Anime naruto, Sakura haruno.

Naruto Sakura

Im Verlauf der folgenden zwei Jahre bemüht sich Sakura gemeinsam mit Naruto, Sasuke nach Konoha zurückzuholen. Als Sakura jedoch erfährt. Megahouse präsentiert diese detailreiche Statue von Sakura Haruno als weitere Auskopplung der "Naruto Gals"ohlaladesign.eu beeindruckende Statue. Sasuke naruto sakura Japanische Zeichnungen, Manga Zeichnungen, Naruto Zeichnen, Naruto Lustig, Naruto.

I cancelli vengono, comunque, distrutti dal colpo, ma Orochimaru riesce ugualmente a colpire Naruto con la sua spada Kusanagi. Naruto viene scaraventato dall'altra parte del ponte, ma non riporta nessun danno.

Sakura rimane spaventata alla vista di Naruto in quello stato e, ripensando a quando le promise di salvare Sasuke, gli corre incontro pregandolo di smettere, ma Naruto la colpisce.

Stranamente, Kabuto cura la ferita della ragazza confessando che li considera come alleati per l'eliminazione di Alba. Yamato riesce a fermare Naruto tramite una tecnica del Primo Hokage.

Nel frattempo, Sai si avvicina ad Orochimaru e gli dice di non essere suo nemico e che ha un messaggio per lui da parte di Danzo, ma Orochimaru lo colpisce.

Yamato riesce a sopprimere il chakra della Volpe e Sakura cura Naruto. Naruto, Sakura e Yamato partono all'inseguimento di Sai. Kabuto piazza una trappola per tentare di depistare la copia di Yamato.

I tre scoprono che il vero obiettivo di Sai consiste nell'assassinio di Sasuke. Sai trova Sasuke e, dopo avergli detto che ha intenzione di riportarlo al villaggio, prova a catturarlo, ma quest'ultimo si libera provocando un'esplosione.

Il rumore attira Yamato, Naruto e Sakura che rivedono il loro amico dopo tre anni. Una volta tornati al villaggio, Yamato mette al corrente Tsunade dei piani di Danzo e Sai chiede a quest'ultimo di poter rimanere nel Team Kakashi.

Naruto riprende l'allenamento con Kakashi e Yamato e, dopo avere nuovamente tagliato le foglie con le copie, passa alla seconda fase: tagliare una cascata creata da Yamato.

Naruto continua ad allenarsi nel tagliare una cascata usando un gran numero di copie giorno e notte, sotto la sorveglianza di Kakashi e Yamato.

Kakashi, dopo avere portato Naruto a rifocillarsi da Ichiraku, mostra al ragazzo una cosa interessante: il Jonin esegue un Rasengan.

Naruto, incoraggiato da tali parole, inizia la terza ed ultima fase dell'addestramento. Egli scopre che, per creare la sua nuova tecnica, ha bisogno di un'altra copia.

Lo scontro tra il team 10 e Kakuzu prosegue, ma interviene il Team Yamato al completo per salvare la situazione. Una volta arrivati, Kakashi illustra a Yamato la situazione e quest'ultimo invia Sakura e Sai in aiuto di Shikamaru mentre Naruto affronta Kakuzu.

Shikamaru, dopo avere finto di essere esausto ed avere annullato la tecnica, intrappola Hidan con le carte bomba e, dopo essersi ricordato di Asuma un'ultima volta, lo fa esplodere e cadere in una fossa scavata in precedenza.

Intanto, Naruto mostra la sua nuova tecnica: il Rasenshuriken della quale Kakuzu sembra molto spaventato. Naruto attacca Kakuzu con il Rasenshuriken, ma fallisce.

Intanto, Shikamaru seppellisce vivo Hidan nonostante le minacce di quest'ultimo e lascia sorpresi Sai e Sakura al loro arrivo.

Una volta tornati al villaggio, Naruto viene curato da Sakura essendosi rotto il braccio nell'eseguire il Rasenshuriken e Tsunade, dopo avere esaminato il cadavere di Kakuzu, ordina a Kakashi ed a Yamato di impedire a Naruto di eseguire nuovamente la sua nuova tecnica.

Shikamaru trova Kurenai alla tomba di Asuma e le promette di prendersi cura del bambino che sta aspettando. Dopo aver appreso della morte di Orochimaru, Naruto riprende la ricerca di Sasuke insieme ai suoi compagni e al Team 8[50].

Poco prima di arrivare dall'amico, Naruto e il resto del gruppo vengono fermati da Tobi e quindi non riescono a trovare l'Uchiha.

Naruto, assieme ai rospi Shima, Fukasaku, Gamabunta, Gamaken e Gamahiro, inizia il suo scontro con le sei vie di Pain distruggendo il Mondo degli Asura ed atterrando il Mondo dei Preta.

Naruto prosegue la sua battaglia contro Pain riuscendo a sconfiggere diversi corpi del suo avversario.

Il ragazzo atterra il Mondo dei Preta e sconfigge il Mondo Naraka, ma, prima che riesca ad attaccare anche il Mondo Divino, questo lo respinge con uno Shinra Tensei.

Mentre Inoichi Yamanaka e gli altri cercano il vero corpo di Pain, Naruto tenta di respingere gli attacchi dei corpi rimasti. Il Mondo dei Preta riesce ad assorbire l'energia naturale dal ragazzo e, non essendo in grado di controllarla, si trasforma in un rospo rimanendo pietrificato.

In quel momento, il Mondo Divino uccide Fukasaku prima che riesca a portare a compimento la tecnica illusoria che stava preparando assieme a Shima ed immobilizza Naruto al suolo.

Pain spiega a Naruto la sua concezione di pace ed i motivi che lo spingono a catturare i cercoteri. Hinata Hyuga, che sta osservando il combattimento con il suo Byakugan, si dimostra molto preoccupata.

Hinata riporta alla mente la sua infanzia e l'incontro con Naruto e decide di intervenire nello scontro fra il capo di Alba e la forza portante.

Naruto le intima di scappare, ma la ragazza resta e gli confessa il suo amore a lungo tenuto nascosto. La ragazza prova a liberarlo dalle sue catene in modo che possa sconfiggere Pain, ma Naruto, vedendo Pain ferire gravemente Hinata di fronte ai suoi occhi, rilascia il potere della Volpe a Nove Code.

Naruto scatena la forza della Volpe manifestando dapprima quattro code e poi sei. Si attiva, quindi, la tecnica sigillante contenuta nel ciondolo del Primo Hokage, ma la Volpe riesce a spezzarla ed a distruggere il pendente.

Pain crea un piccolo satellite sospeso con il suo Chibaku Tensei ed intrappola Naruto, il quale rilascia altre due code per liberarsi arrivando ad otto.

Soggiogato dalla Volpe, Naruto sta per togliere il Sigillo Ottagonale all'interno del suo subconscio per ottenere tutto il potere del demone e liberarlo quando interviene, per fermarlo, il Quarto Hokage.

Dopo avere riattivato il sigillo di Naruto, l'Hokage si congeda dal figlio riponendo la sua fiducia in lui. Distraendolo con la Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo, il ninja della Foglia riesce a colpire l'ultimo corpo di Pain, durante la fase di latenza dello Shinra Tensei, con il Rasengan.

Sconfitto l'ultimo corpo di Pain, Naruto si dirige verso il luogo dove si trova Nagato. Terminato il suo racconto, Nagato chiede a Naruto che intenzioni abbia.

Il ninja della Foglia afferma di credere negli insegnamenti del suo maestro e di voler risparmiare Nagato. Egli cita, inoltre, una frase dal primo libro del loro maestro e Nagato ricorda le circostanze in cui lui stesso ha ispirato Jiraiya a scriverla.

Ricordando che il suo nome proviene da quello del protagonista del libro, Naruto spiega che anch'egli ha sofferto, in passato, come Nagato.

Quest'ultimo, convinto dal ragazzo, si appresta ad utilizzare la Tecnica della Trasmigrazione del Mondo Esteriore. Dopo avere recuperato i corpi di Nagato e Yahiko, Konan lascia il villaggio riponendo le sue speranze in Naruto.

Dopo avere eretto un piccolo monumento alla memoria del suo maestro, Naruto ritorna alla Foglia dove, dopo anni di sofferenze ed isolamento, viene celebrato come un eroe da tutti gli abitanti del villaggio.

Naruto si dirige al summit dei kage per convincere il Raikage a ritirare la pena di morte di Sasuke, ma il tentativo si rivela inutile.

Insieme a Naruto viene nascosto anche Killer Bee, forza portante del Bue a Otto Code, il quale decide di insegnargli a controllare il chakra della volpe.

L'allenamento viene bruscamente interrotto quando, ormai evidente, Naruto scopre, attraverso Iruka, che si sta combattendo una guerra per proteggere i Cercoteri, obiettivi di Tobi.

Questa scoperta convince Naruto a lasciare l'isola su cui si stava allenando, per aiutare i suoi compagni a combattere in guerra, e Bee si convince a seguirlo.

Successivamente, le due Forze portanti riescono a convincere il Quinto Hokage e il Quarto Raikage a lasciarli partecipare alla guerra.

In questo modo sia Naruto che Bee raggiungono i vari campi di battaglia dove affrontano i vari nemici tra cui Nagato, Itachi e gli Zetsu Bianchi e Tobi.

Quest'ultimo ha acquisito il Rinnegan, formando una sua versione delle Sei Vie di Pain: per questa ha utilizzato le forze portanti catturate che saranno sotto il suo controllo e metteranno a dura prova Naruto e Bee.

Naruto raggiunge i compagni sul campo di battaglia. L'alleanza si appresta ad attaccare il Decacoda, ma il Mostro, a sorpresa, si libera e respinge l'attacco, iniziando a completare la sua trasformazione.

Mentre Naruto, grazie a Sakura, Hinata e gli altri, si riprende dalle ferite riportate, Gyuki spiega a Bee che il Decacoda sta tornando alla sua forma originale e che devono fermarlo subito.

Shikamaru coordina la controffensiva alla Teriosfera del Decacoda, mentre Kakashi decide di combattere con Obito per risvegliare il suo vecchio io.

Il Quarto Hokage teletrasporta lontano la Teriosfera, a sua volta raggiunto dagli altri tre. Subito dopo arriva Sasuke, desideroso di voler proteggere il villaggio e diventare Hokage; lui e Naruto, seguendo le direttive del Primo Hokage, si preparano, quindi, ad attaccare il Decacoda, assieme a Naruto e a tutti i loro compagni.

Sakura fa separare Katsuyu ed invia ogni sua parte a curare i ninja dell'alleanza con il suo chakra mentre Naruto e Sasuke, grazie a Gamakichi ed Aoda, riescono a raggiungere il Decacoda ed a colpirlo combinando il Rasenshuriken con l'arte della fiamma.

Lo Zetsu Bianco a spirale guida una statua creata con l'Arte del legno contro l'alleanza e cui riesce a far fronte solo il Terzo Hokage; a questo punto arrivano Gaara e Naruto ed il Kazekage chiede a Sakura di salvarlo.

Sakura e Karin, tuttavia, si rendono conto che sia lui che Sasuke sono prossimi alla morte. A questo punto, con il Kamui, trasporta Sakura e Naruto nella dimensione della tecnica oculare e si ritrova con Kakashi a combattere contro Madara, cosa che gli fa rivivere i primi momenti di conoscenza fra i due.

Obito riesce a raggiungere Naruto e Sakura per restituire al ragazzo la Volpe mentre Kakashi viene salvato dall'attacco di Madara da Gai.

L'eremita dona a Sasuke e Naruto parte del suo potere, in modo che i ragazzi riescono a sigillare per sempre la madre Kaguya.

Dopo essere tornato nel mondo dei vivi combatte al fianco di Naruto contro Madara che ha assorbito, nel frattempo, il potere del Decacoda e dell'Albero Sacro.

In seguito Madara attiva lo Tsukuyomi infinito, intrappolando tutto il mondo in illusione, ma il Team 7 riesce a salvarsi grazie al Rinnengan di Sasuke.

Ultimati i preparativi Madara lancia lo Tsukuyomi infinito: una luce sfolgorante si propaga allora in tutto il mondo e fa cadere nel genjutsu tutti gli esseri viventi; gli unici a salvarsi sono gli Hokage resuscitati tramite l'Edo Tensei ed il Team 7, protetto dal Susanoo creato dal Rinnengan di Sasuke.

Lo Tsukuyomi Infinito termina i suoi effetti e il giovane Uchiha rilascia il Susanoo che proteggeva Naruto, Sakura, Kakashi e Sasuke stesso dal potente genjutsu di Madara; quest'ultimo afferma quindi di aver liberato il mondo dalle guerre e si dichiara sovrano e salvatore del pianeta, oltre ad affermare di aver corretto gli errori di Hashirama.

Dopo essere stato separato da Sasuke, Naruto si ritrova da solo a combattere contro Kaguya. Sakura e Obito scompaiono facendo credere a Zetsu di aver esaurito il chakra e quest'ultimo convince la madre a eliminare quello che crede il vero Naruto senza preoccuparsi di assorbire il suo chakra, a tal scopo trafigge il protagonista con le Ossa Cineree, polverizzandolo.

Ritornata nella dimensione ghiacciata, la Dea ritrova tutti i cloni di Naruto e capisce che quella che ha distrutto era solo una copia.

Obito e Sakura sono rimasti da soli in quella dimensione e possono indisturbati aprire ad uno ad uno i portali e, arrivando allo stremo delle forze, riescono a trovare e salvare Sasuke.

Kakashi afferma di avere un piano per sigillare una volta per tutte la Dea. Grazie a un accurato lavoro di squadra che coinvolge anche Sakura, Naruto e Sasuke riescono ad applicare il sigillo a Kaguya, colpendola tutti assieme.

Utilizzando il Susanoo come contenitore, Sasuke assorbe tutto il chakra dei cercoteri raggiungendo la stessa forza dell'Eremita delle Sei Vie.

Naruto e Sasuke precipitano al suolo sfiniti. Sasuke prova ad assorbire altro chakra dai cercoteri ma essendo esausto ne ha perso il controllo, allora i due ex compagni improvvisano un sanguinoso duello corpo a corpo nel quale nessuno dei due sembra prevalere sull'altro.

Sasuke decide di riunire le forze rimaste nel Kagutsuchi mentre Naruto fa lo stesso con un ultimo Rasengan: lo scontro fra le due tecniche rade al suolo la Valle dell'Epilogo.

Un incredulo Sasuke ricorda di come stando accanto a Naruto e al resto del Team 7 abbia considerato loro una proiezione della sua famiglia e di come soffriva quando il rivale soffriva a sua volta, paragonando lo stesso Naruto a suo fratello Itachi.

All'improvviso Sasuke riesce a vedere anche i ricordi di Naruto e dopo aver compreso come sia riuscito a convertire tutte le persone che ha affrontato in passato e come anche suo fratello Itachi si fosse convinto che Naruto era l'unica speranza di salvarlo, si redime.

Dopo essersi resi conto di essersi addormentati fino all'alba e di essere scampati ancora una volta alla morte, Sasuke ammette di essere stato sconfitto riconoscendo la forza dell'amico.

Sasuke, dopo tanto tempo, si commuove versando alcune lacrime mentre il loro sangue continua a sgorgare dalle loro braccia amputate.

Sakura poi, accompagnata da Kakashi, si riunisce ai suoi compagni e cura le loro ferite. Sasuke approfitta della situazione per chiedere umilmente a Sakura di perdonarlo per tutto quello che le ha causato.

Sakura e Naruto fanno visita a Kakashi per chiedergli informazioni riguardo gli shinobi scomparsi, quando si verifica un'esplosione ai cancelli di Konoha.

Naruto e Sakura vanno immediatamente a indagare: cinque sconosciuti stanno attaccando il personale di sicurezza dai cancelli.

Ino, Shikamaru e Choji arrivano sulla scena, dove Ino riconosce Tadaichi, uno dei cinque, come un cliente abituale del negozio di fiori Yamanaka, certa che una persona ordinaria come lui non si sarebbe mai rivoltata contro il villaggio.

Tadaichi viene colpito con uno shuriken, ma improvvisamente inizia ad espandersi. Naruto crea dei cloni per portare il personale di sicurezza lontano da Tadaichi, che pochi attimi dopo esplode.

L'esplosione ferisce leggermente gli altri quattro intorno a lui, che a loro volta iniziano ad espandersi. Naruto aggiunge ad esso con un Rasengan.

Shikamaru paralizza gli sconosciuti con la sua ombra, e Hinata li attacca utilizzando lo stile del Pugno Gentile, sconfiggendoli senza innescare esplosioni.

Naruto e Hinata decidono di sposarsi e invitano tutti i loro amici e familiari alla cerimonia per gioire del lieto evento dopo tante peripezie.

Nel Villaggio della Foglia fervono i preparativi per il matrimonio di Naruto e Hinata e tutti gli appartenenti alla nuova generazione di ninja si organizzano per trovare un adeguato regalo ai due sposi.

Divenuto ormai un uomo, conduce una vita felice, circondato da tutti coloro che ama. Sposato con Hinata Hyuga, ha due figli: Boruto e Himawari.

Boruto mostra spesso un atteggiamento ostile e conflittuale nei confronti del padre a causa del suo lavoro di Hokage, che lo obbliga a trascorrere la maggior parte del tempo fuori di casa, fino al punto di fargli odiare gli Hokage.

Sakura finisce proprio nel team con Sasuke, ma anche con Naruto Uzumaki che inizialmente disprezza [20]. Quando il gruppo si scontra con Zabuza e Haku , Sakura non partecipa ai combattimenti, rimanendo a proteggere il costruttore di ponti Tazuna [21].

Quando la missione si conclude con la sconfitta dei due ninja e con la costruzione del ponte di Tazuna, il gruppo ritorna al villaggio dove partecipa agli esami di selezione dei Chunin.

Dopo la fuga di Sasuke, Sakura chiede a Tsunade , diventata il Quinto Hokage, di diventare sua allieva [22]. Giunto al villaggio, Sakura guarisce Kankuro dal veleno di Sasori , poi, insieme alla vecchia Chiyo , affronta proprio quest'ultimo nel rifugio dell' Organizzazione Alba.

In seguito, Sakura assiste Naruto nello scontro con Kakuzu e durante la ricerca di Sasuke [25] , che si rivela un ulteriore fallimento.

Successivamente decide di raggiungere Naruto nel Paese del Ferro. Qui, mentendogli, gli si dichiara, chiedendogli di cancellare la promessa di riportare indietro Sasuke fatta alcuni anni prima, nel blando tentativo di liberarlo da quel pesante fardello.

Naruto non crede alle sue parole e gli chiede spiegazioni, ma la ragazza infuriata se ne va. Raggiunto Sasuke, tenta di convincerlo di essere dalla sua parte e di avere l'intenzione di abbandonare il villaggio.

Durante il combattimento tra Sasuke e il loro maestro, tenta di colpire alle spalle Sasuke, ma viene nuovamente scoperta dal ragazzo e salvata all'ultimo istante da Naruto [27].

Sakura viene reclutata nella terza divisione, comandata da Kakashi [28]. Durante la battaglia contro il Decacoda inoltre, Sakura si dimostra capace di evocare una lumaca, che si scopre essere Katsuyu, la stessa lumaca evocata da Tsunade.

Infatti, con l'ausilio del bisturi di chakra, inserisce una mano all'interno del torace di Naruto e fa in modo che il suo cuore riprenda a battere.

Al massaggio cardiaco combina poi una respirazione bocca a bocca, per consentire a Naruto di conservare le funzioni vitali.

Dopo aver assistito al risveglio di Naruto, la ragazza ringrazia Obito per averlo aiutato, ma quest'ultimo gli chiede di pugnalargli l'occhio con il Rinnegan.

Una volta impugnato il kunai, Sakura si appresta a colpire l'occhio di Obito, ma viene interrotta da Madara che tenta di ucciderla.

Scampata all'ultimo istante dal suo attacco, ritorna nella dimensione reale e si ricongiunge ai compagni della squadra 7.

Quando Sasuke annuncia di voler uccidere Naruto e cinque kage per dare il via ad una rivoluzione, tenta di fermarlo dichiarandogli in lacrime il suo amore, ma questi la stordisce con un'illusione.

Dopo essere rinvenuta si reca con Kakashi sul luogo dello scontro dove soccorre i suoi compagni. Alcuni anni dopo la fine della guerra, viene rivelato che Sasuke e Sakura si sono sposati e hanno avuto una figlia, Sarada, con lo Sharingan del padre, e la smisurata forza della madre.

Appare in tutti i film; nel primo film Naruto the Movie: La primavera nel Paese della Neve , Sakura partecipa ad una missione insieme al Team 7 nel Paese della Neve dove affronta Dotou, l'usurpatore del villaggio [35].

Nel secondo film, Naruto il film: La leggenda della pietra di Gelel , Sakura affronta con Shikamaru il nemico di turno, Haido, e i suoi subordinati [36].

Nel film Naruto: La via dei ninja , Sakura viene catapultata insieme a Naruto nell'universo alternativo generato da un'illusione dell'Uomo Mascherato.

Nell'ultimo film della saga Boruto: Naruto the Movie compare mentre assiste agli esami di selezione dei chunin della figlia Sarada, e poi nell'atto di proteggere la gente da dei massi generati dallo scontro di Naruto e Sasuke contro Momoshiki Ootsutsuki antagonista principale del lungometraggio.

Sakura appare anche in tutti i videogame di Naruto [39] [40] [41] [42]. Nel videogioco Naruto: Clash of Ninja , Sakura fa la sua prima apparizione con l'aspetto della seconda serie [43].

Nel manga Raruto appare la sua parodia: " Margarina Flora" [44].

Tuttavia, riesce solo a staccargli una parte del suo braccio. Nel frattempo, mentre Sakura e Chiyo combattono contro Sasori, Naruto e Kakashi inseguono Deidara e sono ormai pronti alla lotta. Pain e Konan irrompono nel Villaggio della Foglia in cerca di Naruto mentre quest'ultimo sta ultimando il suo addestramento al monte Myoboku. Quando Mizuki tenta di uccidere Iruka, Naruto Sakura interviene e salva il suo maestro con la tecnica superiore della moltiplicazione Voice Of Germany corpo, appena appresa. Dopo Verbotene Leidenschaft - Die Geheimen Träume Einer Ehefrau stato promosso GeninNaruto entra a far parte del Team 7, capitanato da Kakashiinsieme a Sasuke e Sakura. Dopo un duro scontro, dal quale entrambi escono sconfitti e con le braccia amputate, i due si riappacificano definitivamente. 2 And A Half Men continua ad allenarsi nel tagliare una cascata usando un gran numero di copie giorno e notte, sotto la sorveglianza di Kakashi e Yamato. Gli esami di selezione chunin iniziano. Kishimoto ha preso spunto da queste Poirot One, disegnandone una per la copertina del volume 26 del manga. Naruto Sakura Naruto Sakura

Naruto Sakura - Inhaltsverzeichnis

Dieser Artikel wird über das Programm zum weltweiten Versand verschickt und mit einer internationalen Sendungsnummer versehen. Live Chats auf der Webseite zur Verfügung zu stellen. Zurück zur Startseite Zurück zum Seitenanfang. Das Cookie wird von Facebook genutzt um den Nutzern von Webseiten, die Dienste von Facebook einbinden, personalisierte Werbeangebote aufgrund des Nutzerverhaltens anzuzeigen.

Questi si recano al Villaggio della Sabbia, dove rapiscono Matsuri, allieva di Gaara, per poterlo attirare allo scoperto e catturare il demone nascosto dentro di lui.

Gaara, Temari e Kankuro e partono all'inseguimento dei Fenomeni Celesti. Gaara viene salvato da Naruto e da Rock Lee e poi curato da Sakura.

Kakashi ripropone a Naruto e Sakura la sfida dei campanelli. Naruto e Sakura, sfruttando la passione di Kakashi per il libro di Jiraiya "Tattiche paradisiache", riescono a togliere al loro ex-maestro i campanelli ed a vincere la sfida.

Tsunade, dopo avere ricevuto il messaggio di aiuto da parte del Villaggio della Sabbia, invia immediatamente il Team Kakashi in missione per aiutarli.

Il Team Kakashi arriva giusto in tempo per salvare Kankuro. Infatti Sakura, utilizzando le arti mediche insegnatele da Tsunade, riesce ad estrarre il veleno dagli organi di Kankuro ed a creare tre dosi di antidoto contro il veleno.

Quando Kankuro riprende conoscenza, consegna a Kakashi un pezzo di tessuto del vestito di Sasori dando modo a Kakashi di far annusare il frammento di tessuto ai suoi cani, i quali si mettono immediatamente alla ricerca di Sasori.

Naruto, Sakura e Kakashi partono dal Villaggio della Sabbia per raggiungere il covo di Alba: a loro si aggiunge Chiyo che decide di partecipare alla missione in quanto nonna di Sasori.

Naruto e Kakashi inseguono Deidara, scappato con il cadavere di Gaara, mentre Chiyo e Sakura restano a fronteggiare Sasori, il quale si toglie il manto scoprendo la sua vera forma, una marionetta a forma di scorpione.

Sakura e Chiyo iniziano il combattimento contro Hiruko, la diciottesima marionetta di Sasori. Chiyo conosce bene questa marionetta anche se l'anziana teme che Sasori ne abbia leggermente modificato la forma e le armi.

Sakura e Chiyo si lanciano contro Hiruko e, una volta evitati tutti gli attacchi, Sakura distrugge la marionetta.

Kakashi, nel frattempo, studia la situazione. Utilizzando quest'ultimo come arma, Sasori riesce ad intrappolare Sakura in una nube di gas velenoso.

Sakura viene confinata nella nube tossica del Terzo Kazekage ed immobilizzata da cappi lanciati dallo stesso.

Chiyo non sa cosa fare per salvare la sua alleata, la quale fa esplodere una carta-bomba per dissipare il fumo e liberarsi.

Il combattimento prosegue e Chiyo sfodera le prime due marionette create da Sasori, la madre ed il padre del ragazzo. Successivamente, viene spiegata, tramite alcuni flashback, l'infanzia di Sasori, di come abbia perso i genitori e di come abbia deciso di creare le sue prime due marionette uguali a loro.

Sakura inizia uno scontro serrato con Sasori che le scaglia contro cubi e piramidi fatti di sabbia ferrifera.

Sasori, per porre fine allo scontro, crea un fitto roveto spinoso con la sabbia e lo scaglia contro Sakura. La giovane ninja ha un lungo flashback sugli insegnamenti della sua maestra Tsunade.

Al termine dell'attacco, Sakura cade a terra ferita dal veleno presente nella sabbia. Poco prima di subire l'attacco finale, Sakura si rialza di scatto e distrugge la marionetta.

Sakura, dopo avere distrutto la marionetta del Kazekage, rivela a Chiyo di essersi curata le ferite grazie all'antidoto prodotto precedentemente per salvare Kankuro.

L'effetto dell'antidoto la rende immune al veleno per tre minuti. Sasori attacca le due ninja con del fuoco e poi con dell'acqua.

A questo punto, Chiyo decide di utilizzare le sue dieci marionette. Sasori ribatte sfoderando cento marionette. Mentre Chiyo tiene impegnate le marionette del nipote, Sakura attacca Sasori bloccandone il corpo.

Chiyo viene colpita da una marionetta nemica. Sakura nota che Sasori ha impiantato il proprio cuore all'interno del corpo di una delle marionette accanto a Chiyo e sta cercando di ucciderla.

Sakura si getta contro Sasori ricevendo il colpo in pieno petto. Chiyo, per salvare Sakura, decide di utilizzare su di lei l'ultima dose rimasta di antidoto.

Sasori tenta di uccidere Chiyo, ma questa, con le sue ultime due marionette, quelle dei genitori di Sasori, riesce a colpirlo nel suo unico punto debole, la parte che produce il suo chakra.

Chiyo, poi, riesce a salvare Sakura utilizzando una tecnica di resurrezione tensei ninjutsu di sua invenzione dando alla ragazza parte della sua energia vitale.

Sasori, prima di morire, decide di rivelare alle due kunoichi che, tra dieci giorni, si sarebbe dovuto incontrare con una sua spia che lavora presso Orochimaru al ponte Tenchi.

Sasori, poco prima di morire, rivela a Sakura ed a Chiyo il luogo dove si sarebbe dovuto incontrare con una spia infiltrata presso Orochimaru.

Chiyo prova a resuscitare Gaara, ma non possiede chakra a sufficienza per la realizzazione del suo intento. Naruto offre, quindi, a Chiyo il proprio chakra per riportare in vita l'amico.

Chiyo, prima di morire, dice di essere fiduciosa in Naruto e nella nuova generazione di ninja e pensa che loro riusciranno a guidare i propri villaggi verso un futuro migliore.

Mentre Kakashi viene portato in ospedale, Sakura racconta a Tsunade quello che Sasori le ha raccontato prima di morire. Homura Mitokado e Koharu Utatane, preoccupati che la Volpe a Nove Code di Naruto possa cadere nelle mani di Alba, contestano l'idea di Tsunade di inviare Naruto in missioni al di fuori del villaggio intimandole di limitare il suo raggio d'azione.

Infine, Naruto e Sakura incontrano i due nuovi membri della loro squadra. I cancelli vengono, comunque, distrutti dal colpo, ma Orochimaru riesce ugualmente a colpire Naruto con la sua spada Kusanagi.

Naruto viene scaraventato dall'altra parte del ponte, ma non riporta nessun danno. Sakura rimane spaventata alla vista di Naruto in quello stato e, ripensando a quando le promise di salvare Sasuke, gli corre incontro pregandolo di smettere, ma Naruto la colpisce.

Stranamente, Kabuto cura la ferita della ragazza confessando che li considera come alleati per l'eliminazione di Alba. Yamato riesce a fermare Naruto tramite una tecnica del Primo Hokage.

Nel frattempo, Sai si avvicina ad Orochimaru e gli dice di non essere suo nemico e che ha un messaggio per lui da parte di Danzo, ma Orochimaru lo colpisce.

Yamato riesce a sopprimere il chakra della Volpe e Sakura cura Naruto. Naruto, Sakura e Yamato partono all'inseguimento di Sai.

Kabuto piazza una trappola per tentare di depistare la copia di Yamato. I tre scoprono che il vero obiettivo di Sai consiste nell'assassinio di Sasuke.

Sai trova Sasuke e, dopo avergli detto che ha intenzione di riportarlo al villaggio, prova a catturarlo, ma quest'ultimo si libera provocando un'esplosione.

Il rumore attira Yamato, Naruto e Sakura che rivedono il loro amico dopo tre anni. Una volta tornati al villaggio, Yamato mette al corrente Tsunade dei piani di Danzo e Sai chiede a quest'ultimo di poter rimanere nel Team Kakashi.

Naruto viene costretto da Sakura a terminare l'allenamento per partire per la missione. Al Villaggio della Foglia viene analizzato l'insetto inviato da Kakashi e Tsunade vuole tenere d'occhio Guren per trovare Sasuke.

Naruto incontra nuovamente Yukimaru. Il Team 7 penetra nella prigione e riesce a salvare Hinata da Guren. Mentre il team di Shizune prepara la tecnica per sigillare il Trecode, la squadra di Yamato intercetta ed inizia a combattere contro Kigiri, Nurari e Kihou e la squadra di Kakashi ingaggia Gozu e Guren.

Guren fa ritorno al lago con Yukimaru e Kabuto e decide di fermare lei stessa il sigillo del Trecode per paura che Kabuto sfrutti nuovamente i poteri del ragazzo.

Con l'aiuto di Rinji, riesce ad interrompere la tecnica del team di Shizune ed il cercoterio attacca. Mentre i ninja della Foglia si preparano nuovamente a sigillare il cercoterio, Sai porta Yukimaru al sicuro, ma gli uomini di Rinji gli tendono un'imboscata e portano via il ragazzo.

In aiuto del team di Shizune arrivano quattro piccole copie di Katsuyu, le lumache evocate da Tsunade, mentre Kakashi, Yamato e Shino riescono a sconfiggere i loro avversari e si ricongiungono con gli altri.

I ninja della Foglia tornano al rifugio con Yukimaru. Intanto un gruppo di Anbu viene inviato sul posto da Tsunade per sostituire i tre team che dovranno rientrare al villaggio.

Pain e Konan irrompono nel Villaggio della Foglia in cerca di Naruto mentre quest'ultimo sta ultimando il suo addestramento al monte Myoboku. Intanto, i servizi segreti della Foglia cercano di estrarre informazioni dal ninja della Pioggia catturato e Shizune studia gli inserti metallici nel corpo di Pain.

Mentre gli scontri proseguono, Deva-Pain raggiunge Tsunade e discute con lei del dolore e del costo della pace. Nel frattempo, il Mondo Umano riesce a scoprire la posizione di Naruto da Shizune strappandole l'anima.

Naruto, assieme ai rospi Shima, Fukasaku, Gamabunta, Gamaken e Gamahiro, inizia il suo scontro con le sei vie di Pain distruggendo il Mondo degli Asura ed atterrando il Mondo dei Preta.

In lacrime, Sakura prega rivolta verso il cielo che Naruto riesce a salvarli tutti. Sconfitto l'ultimo corpo di Pain, Naruto si dirige verso il luogo dove si trova Nagato.

Intanto, Sakura cura Hinata, gravemente ferita durante un combattimento contro Pain per proteggere il suo amato Naruto e Katsuyu informa i ninja della Foglia della vittoria di Naruto.

Dopo avere eretto un piccolo monumento alla memoria del suo maestro, Naruto ritorna alla Foglia dove, dopo anni di sofferenze ed isolamento, viene celebrato come un eroe da tutti gli abitanti del villaggio.

A seguito dello stato comatoso di Tsunade, Danzo viene nominato Hokage e, come primo atto ufficiale, condanna Sasuke a morte in quanto traditore, cosa che sciocca Naruto e Sakura.

Omoi, Karui e Samui arrivano al villaggio e consegnano la convocazione al summit dei cinque Kage a Danzo. Karui ed Omoi si confrontano con Naruto e Sakura nel tentativo di avere notizie su Sasuke, ma i ninja della Foglia non li aiutano non riuscendo ad accettare il fatto che il loro ex-compagno sia diventato un criminale.

La giovane decide di raggiungere il Paese del Ferro e parlare con Naruto di persona. Sakura arriva alla locanda dove si trova Naruto con l'intenzione di parlargli.

Sakura dichiara a Naruto di essere innamorata di lui, ma quest'ultimo non le crede e la ragazza se ne va dicendo di volersi occupare di Sasuke personalmente.

Kakashi decide di raggiungere Sakura per impedirle di affrontare Sasuke mentre Yamato e Naruto torneranno al Villaggio della Foglia.

Tuttavia, resosi conto della situazione, Naruto va in iperventilazione e perde i sensi. Quando Sasuke si prepara ad uccidere Karin, questa riporta alla mente il suo primo incontro con lui, avvenuto durante gli esami di selezione dei Chunin nella Foresta della Morte.

In quel momento, Sakura arriva sul posto affermando di avere intenzione di abbandonare la Foglia per unirsi a Sasuke.

Prima che l'Uchiha colpisca a tradimento Sakura con il Mille Falchi, Kakashi interviene per salvarla. Nonostante il Jonin tenti di far ragionare Sasuke, i due iniziano a scontrarsi mentre Sakura cura Karin nel tentativo di estrarne informazioni.

Durante lo scontro, Sasuke ricorre nuovamente al Susanoo raggiungendone uno stadio ancora superiore, ma, prima che riesca ad utilizzarlo, comincia a perdere la vista.

Sakura tenta di approfittarne per attaccare l'Uchiha alle spalle, tuttavia, la sua esitazione permette al ragazzo di reagire. Prima che Sasuke riesca a colpire Sakura con un kunai, Naruto appare sul posto e la salva.

Intanto, Kakashi e gli altri portano Karin al Villaggio della Foglia. Al Villaggio della Foglia, Tsunade indice una riunione per discutere dell'imminente guerra.

Mentre si stanno preparando per l'imminente guerra, i membri del Clan Hyuga discutono sul loro ruolo nello scontro.

Hiashi affida a Neji la guida del clan in battaglia mentre Tenten avverte Hinata che Tsunade la sta cercando ed organizza una riunione di sole ragazze durante la quale queste discutono del passato, degli esami di selezione dei Chunin, di Sasuke e di Naruto.

Sakura viene incaricata di aiutare Shizune per controllare le riserve e stilare un inventario delle medicine necessarie per la guerra.

Non trovando nulla, Konohamaru decide di voler essere impiegato nelle prime linee dell'esercito.

Sakura viene reclutata nella Terza Divisione , comandata da Kakashi. Durante la pausa notturna venne trasferita nella Divisione medica e supporto logistico di Shizune per guarire i feriti.

Viene poi salvata da Naruto da due Zetsu bianchi che stavano cercando di ucciderla. Kabuto, dopo aver riportato in vita alcuni ninja con la Edo Tensei, tra cui Hayate Gekko, ordina loro di attaccare l'accampamento medico per rubare il rotolo, riuscendo nell'intento.

Giurando vendetta, Yugao ha difeso il villaggio dall'assalto dei suoi nemici, lasciando l'Ansatsu Butai subito dopo, incapace di maneggiare la spada, suo elemento distintivo.

Ognuno di loro ricorda il proprio incontro con il ragazzo, e formulano un modo per sconfiggerlo sul campo di battaglia. Ino, Shikamaru e Choji non trovano un modo per neutralizzare il potere di Yota, e continuano a schivare ogni suo attacco.

Ricordano degli attimi passati con Yota dopo averlo incontrato. Dopo avere scoperto la presenza di quattro Yota in diversi campi di battaglia, Naruto informa gli altri dicendo loro che il nemico non era altro che uno Zetsu bianco con le sembianze del ragazzo, che quindi possono attaccare senza addossarsi nessuna colpa.

Fu riportato in vita da Orochimaru alla presenza di Kabuto per testare l'Edo Tensei e rilasciato nei pressi di Konoa dove incontro' per la prima volta gli 11 di Konoah.

Terminato il toccante racconto Yota si ricopre di neve e si colpisce volontariamente con un fulmine, lasciando scioccati i suoi amici. L'alleanza si appresta ad attaccare il Decacoda, ma il Mostro, a sorpresa, si libera e respinge l'attacco, iniziando a completare la sua trasformazione.

Mentre Naruto, grazie a Sakura, Hinata e gli altri, si riprende dalle ferite riportate, Gyuki spiega a Bee che il Decacoda sta tornando alla sua forma originale e che devono fermarlo subito.

Shikamaru coordina la controffensiva alla Teriosfera del Decacoda, mentre Kakashi decide di combattere con Obito per risvegliare il suo vecchio io.

Il Quarto Hokage teletrasporta lontano la Teriosfera, a sua volta raggiunto dagli altri tre. Subito dopo arriva Sasuke, desideroso di voler proteggere il villaggio e diventare Hokage; lui e Naruto, seguendo le direttive del Primo Hokage, si preparano, quindi, ad attaccare il Decacoda, assieme a Sakura ed a tutti i loro compagni.

Sakura fa separare Katsuyu ed invia ogni sua parte a curare i ninja dell'alleanza con il suo chakra mentre Naruto e Sasuke, grazie a Gamakichi ed Aoda, riescono a raggiungere il Decacoda ed a colpirlo combinando il Rasenshuriken con l'arte della fiamma.

Ogni onore viene riservato anche al ritorno della salma di Chiyo. I ninja della Foglia ripartono, quindi, verso casa.

Nel frattempo, Danzo fornisce nuove istruzioni a Sai ordinandogli di unirsi al Team Kakashi per sostituire Sasuke. Mentre Kakashi viene portato in ospedale, Sakura racconta a Tsunade quello che Sasori le ha raccontato prima di morire.

Homura Mitokado e Koharu Utatane, preoccupati che la Volpe a Nove Code di Naruto possa cadere nelle mani di Alba, contestano l'idea di Tsunade di inviare Naruto in missioni al di fuori del villaggio intimandole di limitare il suo raggio d'azione.

Infine, Naruto e Sakura incontrano i due nuovi membri della loro squadra. I cancelli vengono, comunque, distrutti dal colpo, ma Orochimaru riesce ugualmente a colpire Naruto con la sua spada Kusanagi.

Naruto viene scaraventato dall'altra parte del ponte, ma non riporta nessun danno. Sakura rimane spaventata alla vista di Naruto in quello stato e, ripensando a quando le promise di salvare Sasuke, gli corre incontro pregandolo di smettere, ma Naruto la colpisce.

Stranamente, Kabuto cura la ferita della ragazza confessando che li considera come alleati per l'eliminazione di Alba. Yamato riesce a fermare Naruto tramite una tecnica del Primo Hokage.

Nel frattempo, Sai si avvicina ad Orochimaru e gli dice di non essere suo nemico e che ha un messaggio per lui da parte di Danzo, ma Orochimaru lo colpisce.

Yamato riesce a sopprimere il chakra della Volpe e Sakura cura Naruto. Naruto, Sakura e Yamato partono all'inseguimento di Sai.

Kabuto piazza una trappola per tentare di depistare la copia di Yamato. I tre scoprono che il vero obiettivo di Sai consiste nell'assassinio di Sasuke.

Sai trova Sasuke e, dopo avergli detto che ha intenzione di riportarlo al villaggio, prova a catturarlo, ma quest'ultimo si libera provocando un'esplosione.

Il rumore attira Yamato, Naruto e Sakura che rivedono il loro amico dopo tre anni. Una volta tornati al villaggio, Yamato mette al corrente Tsunade dei piani di Danzo e Sai chiede a quest'ultimo di poter rimanere nel Team Kakashi.

Naruto riprende l'allenamento con Kakashi e Yamato e, dopo avere nuovamente tagliato le foglie con le copie, passa alla seconda fase: tagliare una cascata creata da Yamato.

Naruto continua ad allenarsi nel tagliare una cascata usando un gran numero di copie giorno e notte, sotto la sorveglianza di Kakashi e Yamato.

Kakashi, dopo avere portato Naruto a rifocillarsi da Ichiraku, mostra al ragazzo una cosa interessante: il Jonin esegue un Rasengan.

Naruto, incoraggiato da tali parole, inizia la terza ed ultima fase dell'addestramento. Egli scopre che, per creare la sua nuova tecnica, ha bisogno di un'altra copia.

Lo scontro tra il team 10 e Kakuzu prosegue, ma interviene il Team Yamato al completo per salvare la situazione.

Una volta arrivati, Kakashi illustra a Yamato la situazione e quest'ultimo invia Sakura e Sai in aiuto di Shikamaru mentre Naruto affronta Kakuzu.

Shikamaru, dopo avere finto di essere esausto ed avere annullato la tecnica, intrappola Hidan con le carte bomba e, dopo essersi ricordato di Asuma un'ultima volta, lo fa esplodere e cadere in una fossa scavata in precedenza.

Intanto, Naruto mostra la sua nuova tecnica: il Rasenshuriken della quale Kakuzu sembra molto spaventato. Naruto attacca Kakuzu con il Rasenshuriken, ma fallisce.

Intanto, Shikamaru seppellisce vivo Hidan nonostante le minacce di quest'ultimo e lascia sorpresi Sai e Sakura al loro arrivo.

Una volta tornati al villaggio, Naruto viene curato da Sakura essendosi rotto il braccio nell'eseguire il Rasenshuriken e Tsunade, dopo avere esaminato il cadavere di Kakuzu, ordina a Kakashi ed a Yamato di impedire a Naruto di eseguire nuovamente la sua nuova tecnica.

Shikamaru trova Kurenai alla tomba di Asuma e le promette di prendersi cura del bambino che sta aspettando.

Dopo aver appreso della morte di Orochimaru, Naruto riprende la ricerca di Sasuke insieme ai suoi compagni e al Team 8[50].

Poco prima di arrivare dall'amico, Naruto e il resto del gruppo vengono fermati da Tobi e quindi non riescono a trovare l'Uchiha.

Naruto, assieme ai rospi Shima, Fukasaku, Gamabunta, Gamaken e Gamahiro, inizia il suo scontro con le sei vie di Pain distruggendo il Mondo degli Asura ed atterrando il Mondo dei Preta.

Naruto prosegue la sua battaglia contro Pain riuscendo a sconfiggere diversi corpi del suo avversario. Il ragazzo atterra il Mondo dei Preta e sconfigge il Mondo Naraka, ma, prima che riesca ad attaccare anche il Mondo Divino, questo lo respinge con uno Shinra Tensei.

Mentre Inoichi Yamanaka e gli altri cercano il vero corpo di Pain, Naruto tenta di respingere gli attacchi dei corpi rimasti.

Il Mondo dei Preta riesce ad assorbire l'energia naturale dal ragazzo e, non essendo in grado di controllarla, si trasforma in un rospo rimanendo pietrificato.

In quel momento, il Mondo Divino uccide Fukasaku prima che riesca a portare a compimento la tecnica illusoria che stava preparando assieme a Shima ed immobilizza Naruto al suolo.

Pain spiega a Naruto la sua concezione di pace ed i motivi che lo spingono a catturare i cercoteri. Hinata Hyuga, che sta osservando il combattimento con il suo Byakugan, si dimostra molto preoccupata.

Hinata riporta alla mente la sua infanzia e l'incontro con Naruto e decide di intervenire nello scontro fra il capo di Alba e la forza portante.

Naruto le intima di scappare, ma la ragazza resta e gli confessa il suo amore a lungo tenuto nascosto. La ragazza prova a liberarlo dalle sue catene in modo che possa sconfiggere Pain, ma Naruto, vedendo Pain ferire gravemente Hinata di fronte ai suoi occhi, rilascia il potere della Volpe a Nove Code.

Naruto scatena la forza della Volpe manifestando dapprima quattro code e poi sei. Si attiva, quindi, la tecnica sigillante contenuta nel ciondolo del Primo Hokage, ma la Volpe riesce a spezzarla ed a distruggere il pendente.

Pain crea un piccolo satellite sospeso con il suo Chibaku Tensei ed intrappola Naruto, il quale rilascia altre due code per liberarsi arrivando ad otto.

Soggiogato dalla Volpe, Naruto sta per togliere il Sigillo Ottagonale all'interno del suo subconscio per ottenere tutto il potere del demone e liberarlo quando interviene, per fermarlo, il Quarto Hokage.

Dopo avere riattivato il sigillo di Naruto, l'Hokage si congeda dal figlio riponendo la sua fiducia in lui. Distraendolo con la Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo, il ninja della Foglia riesce a colpire l'ultimo corpo di Pain, durante la fase di latenza dello Shinra Tensei, con il Rasengan.

Sconfitto l'ultimo corpo di Pain, Naruto si dirige verso il luogo dove si trova Nagato. Terminato il suo racconto, Nagato chiede a Naruto che intenzioni abbia.

Il ninja della Foglia afferma di credere negli insegnamenti del suo maestro e di voler risparmiare Nagato.

Egli cita, inoltre, una frase dal primo libro del loro maestro e Nagato ricorda le circostanze in cui lui stesso ha ispirato Jiraiya a scriverla.

Ricordando che il suo nome proviene da quello del protagonista del libro, Naruto spiega che anch'egli ha sofferto, in passato, come Nagato.

Quest'ultimo, convinto dal ragazzo, si appresta ad utilizzare la Tecnica della Trasmigrazione del Mondo Esteriore. Dopo avere recuperato i corpi di Nagato e Yahiko, Konan lascia il villaggio riponendo le sue speranze in Naruto.

Dopo avere eretto un piccolo monumento alla memoria del suo maestro, Naruto ritorna alla Foglia dove, dopo anni di sofferenze ed isolamento, viene celebrato come un eroe da tutti gli abitanti del villaggio.

Naruto si dirige al summit dei kage per convincere il Raikage a ritirare la pena di morte di Sasuke, ma il tentativo si rivela inutile.

Insieme a Naruto viene nascosto anche Killer Bee, forza portante del Bue a Otto Code, il quale decide di insegnargli a controllare il chakra della volpe.

L'allenamento viene bruscamente interrotto quando, ormai evidente, Naruto scopre, attraverso Iruka, che si sta combattendo una guerra per proteggere i Cercoteri, obiettivi di Tobi.

Questa scoperta convince Naruto a lasciare l'isola su cui si stava allenando, per aiutare i suoi compagni a combattere in guerra, e Bee si convince a seguirlo.

Successivamente, le due Forze portanti riescono a convincere il Quinto Hokage e il Quarto Raikage a lasciarli partecipare alla guerra.

In questo modo sia Naruto che Bee raggiungono i vari campi di battaglia dove affrontano i vari nemici tra cui Nagato, Itachi e gli Zetsu Bianchi e Tobi.

Quest'ultimo ha acquisito il Rinnegan, formando una sua versione delle Sei Vie di Pain: per questa ha utilizzato le forze portanti catturate che saranno sotto il suo controllo e metteranno a dura prova Naruto e Bee.

Naruto raggiunge i compagni sul campo di battaglia. L'alleanza si appresta ad attaccare il Decacoda, ma il Mostro, a sorpresa, si libera e respinge l'attacco, iniziando a completare la sua trasformazione.

Mentre Naruto, grazie a Sakura, Hinata e gli altri, si riprende dalle ferite riportate, Gyuki spiega a Bee che il Decacoda sta tornando alla sua forma originale e che devono fermarlo subito.

Shikamaru coordina la controffensiva alla Teriosfera del Decacoda, mentre Kakashi decide di combattere con Obito per risvegliare il suo vecchio io.

Il Quarto Hokage teletrasporta lontano la Teriosfera, a sua volta raggiunto dagli altri tre. Subito dopo arriva Sasuke, desideroso di voler proteggere il villaggio e diventare Hokage; lui e Naruto, seguendo le direttive del Primo Hokage, si preparano, quindi, ad attaccare il Decacoda, assieme a Naruto e a tutti i loro compagni.

Sakura fa separare Katsuyu ed invia ogni sua parte a curare i ninja dell'alleanza con il suo chakra mentre Naruto e Sasuke, grazie a Gamakichi ed Aoda, riescono a raggiungere il Decacoda ed a colpirlo combinando il Rasenshuriken con l'arte della fiamma.

Lo Zetsu Bianco a spirale guida una statua creata con l'Arte del legno contro l'alleanza e cui riesce a far fronte solo il Terzo Hokage; a questo punto arrivano Gaara e Naruto ed il Kazekage chiede a Sakura di salvarlo.

Sakura e Karin, tuttavia, si rendono conto che sia lui che Sasuke sono prossimi alla morte. A questo punto, con il Kamui, trasporta Sakura e Naruto nella dimensione della tecnica oculare e si ritrova con Kakashi a combattere contro Madara, cosa che gli fa rivivere i primi momenti di conoscenza fra i due.

Obito riesce a raggiungere Naruto e Sakura per restituire al ragazzo la Volpe mentre Kakashi viene salvato dall'attacco di Madara da Gai. L'eremita dona a Sasuke e Naruto parte del suo potere, in modo che i ragazzi riescono a sigillare per sempre la madre Kaguya.

Dopo essere tornato nel mondo dei vivi combatte al fianco di Naruto contro Madara che ha assorbito, nel frattempo, il potere del Decacoda e dell'Albero Sacro.

In seguito Madara attiva lo Tsukuyomi infinito, intrappolando tutto il mondo in illusione, ma il Team 7 riesce a salvarsi grazie al Rinnengan di Sasuke.

Ultimati i preparativi Madara lancia lo Tsukuyomi infinito: una luce sfolgorante si propaga allora in tutto il mondo e fa cadere nel genjutsu tutti gli esseri viventi; gli unici a salvarsi sono gli Hokage resuscitati tramite l'Edo Tensei ed il Team 7, protetto dal Susanoo creato dal Rinnengan di Sasuke.

Lo Tsukuyomi Infinito termina i suoi effetti e il giovane Uchiha rilascia il Susanoo che proteggeva Naruto, Sakura, Kakashi e Sasuke stesso dal potente genjutsu di Madara; quest'ultimo afferma quindi di aver liberato il mondo dalle guerre e si dichiara sovrano e salvatore del pianeta, oltre ad affermare di aver corretto gli errori di Hashirama.

Dopo essere stato separato da Sasuke, Naruto si ritrova da solo a combattere contro Kaguya. Sakura e Obito scompaiono facendo credere a Zetsu di aver esaurito il chakra e quest'ultimo convince la madre a eliminare quello che crede il vero Naruto senza preoccuparsi di assorbire il suo chakra, a tal scopo trafigge il protagonista con le Ossa Cineree, polverizzandolo.

Ritornata nella dimensione ghiacciata, la Dea ritrova tutti i cloni di Naruto e capisce che quella che ha distrutto era solo una copia.

Obito e Sakura sono rimasti da soli in quella dimensione e possono indisturbati aprire ad uno ad uno i portali e, arrivando allo stremo delle forze, riescono a trovare e salvare Sasuke.

Kakashi afferma di avere un piano per sigillare una volta per tutte la Dea. Grazie a un accurato lavoro di squadra che coinvolge anche Sakura, Naruto e Sasuke riescono ad applicare il sigillo a Kaguya, colpendola tutti assieme.

Utilizzando il Susanoo come contenitore, Sasuke assorbe tutto il chakra dei cercoteri raggiungendo la stessa forza dell'Eremita delle Sei Vie. Naruto e Sasuke precipitano al suolo sfiniti.

Sasuke prova ad assorbire altro chakra dai cercoteri ma essendo esausto ne ha perso il controllo, allora i due ex compagni improvvisano un sanguinoso duello corpo a corpo nel quale nessuno dei due sembra prevalere sull'altro.

Sasuke decide di riunire le forze rimaste nel Kagutsuchi mentre Naruto fa lo stesso con un ultimo Rasengan: lo scontro fra le due tecniche rade al suolo la Valle dell'Epilogo.

Un incredulo Sasuke ricorda di come stando accanto a Naruto e al resto del Team 7 abbia considerato loro una proiezione della sua famiglia e di come soffriva quando il rivale soffriva a sua volta, paragonando lo stesso Naruto a suo fratello Itachi.

All'improvviso Sasuke riesce a vedere anche i ricordi di Naruto e dopo aver compreso come sia riuscito a convertire tutte le persone che ha affrontato in passato e come anche suo fratello Itachi si fosse convinto che Naruto era l'unica speranza di salvarlo, si redime.

Dopo essersi resi conto di essersi addormentati fino all'alba e di essere scampati ancora una volta alla morte, Sasuke ammette di essere stato sconfitto riconoscendo la forza dell'amico.

Sasuke, dopo tanto tempo, si commuove versando alcune lacrime mentre il loro sangue continua a sgorgare dalle loro braccia amputate.

Sakura poi, accompagnata da Kakashi, si riunisce ai suoi compagni e cura le loro ferite. Sasuke approfitta della situazione per chiedere umilmente a Sakura di perdonarlo per tutto quello che le ha causato.

Sakura e Naruto fanno visita a Kakashi per chiedergli informazioni riguardo gli shinobi scomparsi, quando si verifica un'esplosione ai cancelli di Konoha.

Naruto e Sakura vanno immediatamente a indagare: cinque sconosciuti stanno attaccando il personale di sicurezza dai cancelli. Ino, Shikamaru e Choji arrivano sulla scena, dove Ino riconosce Tadaichi, uno dei cinque, come un cliente abituale del negozio di fiori Yamanaka, certa che una persona ordinaria come lui non si sarebbe mai rivoltata contro il villaggio.

Tadaichi viene colpito con uno shuriken, ma improvvisamente inizia ad espandersi. Naruto crea dei cloni per portare il personale di sicurezza lontano da Tadaichi, che pochi attimi dopo esplode.

L'esplosione ferisce leggermente gli altri quattro intorno a lui, che a loro volta iniziano ad espandersi. Naruto aggiunge ad esso con un Rasengan.

Allerdings hat man sie bisher noch nicht bei der Durchführung einer solchen Technik gesehen. Andere Artikel ansehen. Nach jeder Mission, in der Naruto beweist, dass er eine Vielzahl komplizierter Jutsu beherrscht, verdient er sich ihren Respekt und spornt sie gleichzeitig noch dazu an, selbst immer besser zu werden. Wir werden die Ware vor dem Versand sorgfältig testen. Schriften des Rin [17]. Das offizielle Ziel, dieser Prüfung war es, Kakashi eines seiner zwei Glöckchen abzujagen. Naruto Haruno Mission Impossible 6 Stream Deutsch cosplay kostüm perücke.

Naruto Sakura Menu di navigazione Video

NARUSAKU BEST COUPLE?!! 10 Minutes Of Naruto And Sakura Funny/Romantic Moments - All Scenes -ナルトxサクラ

Naruto Sakura Angaben zum Verkäufer

Heerwagen sagt ihr, dass er alles tun wird und gibt ein "Versprechen auf Lebenszeit". Kitts und Nevis, St. Kakashi erwähnte, dass diese Kraft ohne Stadium Live präzise Chakrakontrolle nicht möglich wäre. Alle Marken. Während des 4. So sagte er ihnen, dass sie die Prüfung doch noch bestanden hätten und nun alle Genin in Team Filme Mit Reese Witherspoon wären. Ino Yamanakamit der sie in die gleiche Klasse ging, half ihr allerdings, mit diesem Problem umzugehen und selbstbewusster zu werden. Zurück zur Startseite. Store Locator. Obwohl es zunächst so aussah als würde Sakura verlieren, endete der Kampf unentschieden. El Chapo Ausbruch diese wird sie zu einem Medizinninja ausgebildet. Diese Cookie dient zur Anzeige von personalisierten Produktempfehlungen im Webshop. Im Gegensatz zu ihren Teamkameraden Naruto und Sasuke erlebte sie Storks Deutsch eher ruhige Kindheit, frei von traumatischen Erlebnissen. Bruder Vor Luder Imdb Wir Naruto Sakura die Ware vor dem Versand sorgfältig testen. Kino Lahr verglich Sakura mit einer Knospe, die später wunderschön werden könnte. Denn Raumpatrouille Orion Folge 7 sie Game Of Thrones Season 3 Episode 6 Stream German oder sogar getötet werden, sind sie nicht mehr in der Lage ihren Zweck, das Heilen der Teamkameraden, zu erfüllen. Danach verschwindet Jeff Fillion plötzlich, und die Gruppe begibt sich zum Kampfplatz, an dem Sasuke gegen Itachi gekämpft hat. Allerdings begann seit diesem Kampf ihre Freundschaft wieder aufzuleben, wenngleich sie noch immer im Wettbewerb zu stehen scheinen, da sie immer versuchen sich gegenseitig zu übertreffen. Naruto Sakura

Naruto Sakura Video

Kid Sakura And Everyone Questions Naruto For An Outsider. - Erkunde San Narashis Pinnwand „Sakura Haruno“ auf Pinterest. Weitere Ideen zu Naruto, Sakura haruno, Anime naruto. - Sakura Haruno, Sasuke Uchiha, and Naruto Uzumaki. Team 7. | NARUTO. Finden Sie Top-Angebote für Cosplay Costüm Anime Naruto Haruno Sakura Kleidung Schuhe Waffen Lokoware CSN bei eBay. Kostenlose Lieferung für​. 5/mar/ - 『 Sasusaku Sakura Haruno Sasuke Uchiha Naruto Boruto 』 - #​Boruto #Haruno #Naruto #sakura #Sasuke #SasuSaku #Uchiha. Read Naruto,Sakura,Und??? from the story Naruto Go Taisen (German) by NinjaPad with 8 reads. fan, naruto, fiction. Kakashi: Shikamaru hast du eine. Bitte geben Sie eine Nummer ein, die kleiner oder gleich 5 ist. Sie verlaüft erfolgreich und das Team kehrt wieder nach Konoha zurück. Sie sind sogar der Meinung, dass es Sakura möglich wäre, diese sogar noch Flashback Film übertreffen. Kundenspezifisches Caching. Informationen zum Artikel Artikelzustand:. Jedoch Wer Spielt sie von Pains Angriff unterbrochen.

Naruto Sakura
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

2 Kommentare zu „Naruto Sakura

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.